Programme

AMBITO STORICO

  • Bilanci della poesia degli ultimi vent’anni – Valutazione critica della produzione poetica italiana dal Duemila ad oggi.
  • Il Novecento che resta – Rilevamento del lascito storico novecentesco nelle realizzazioni poetiche iper-contemporanee.
  • Tradizione / innovazione – Continuità e fratture del canone poetico nei primi vent’anni del XXI secolo.

AMBITO TESTUALE

  • Il peso della parola – Semantica, polisemia e stratificazione della parola poetica: nuove prospettive nella composizione iper-contemporanea.
  • Forme chiuse / forme aperte – Mutamenti delle tipologie formali e valenza, nel contesto attuale, dell’impiego di elementi metrici, liberi e visivi.
  • L’oggetto poetico – Temi, memorie, tendenze e tabù nella poesia dal Duemila in avanti.

AMBITO SOCIALE

  • Editoria e poesia oggi – Analisi della produzione poetica iper-contemporanea in rapporto alla realtà editoriale italiana ed estera.
  • Nuove tecnologie e scrittura poetica – Incidenza dei nuovi strumenti tecnologici nella composizione e ricezione del testo e nella comunicazione dell’informazione poetica oggi.
  • Testo e società, azione e reazione – Rapporto tra testo poetico e realtà sociale: come la poesia possa farsi interprete del contesto attuale e quanto l’atto poetico riesca a incidere nella trama sociale.
Saturday 18 April 2020
9.00Session 9. Chair: Tommaso Pomilio
Michele Paragliola (Napoli), Per una nuova èpos. Il viaggio dei migranti
Giuseppe Andrea Liberti (Università degli Studi di Napoli Federico II), Oltre Marechiare. Tendenze della poesia napoletana contemporanea
Jordi Valentini (Università degli Studi di Torino), La giovane poesia nella Svizzera italiana. Percorsi e metodi
10.30Coffee break and Posters:
Antonello Costa (Università di Roma Sapienza), La macchina regolatrice, canone e mass media nella poetica di Michele Mari
Stefania Gargano (Università degli Studi di Siena), La ‘trasparenza apparente’ dei versi di Vivian Lamarque
Pietro Polverini (Università degli Studi di Macerata), Edoné, ectoparassitismo e parodia nella poesia di Patrizia Valduga
11.15Session 10. Chair: Massimiliano Manganelli
Paolo Zublena (Università di Genova), Due o tre cose che so (e non sapevo) sulla poesia di ricerca
Costantino Turchi (Università di Roma Sapienza), L'immagine nello spazio della poesia
Patrycja Polanowska (Uniwersytet Warszawski), Le ultime poesie di Milo De Angelis
13.15Lunch
14.30Session 11. Chair: Cecilia Bello Minciacchi
Francesco Muzzioli (Università di Roma Sapienza)
Patricia Peterle (Universidade Federal de Santa Catarina, Florianópolis), Poesia e potenza di dire
Alberto Nocerino (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Genova), Poetiche dell'esecuzione poetica
16.00Coffee break and Posters:
Giorgiomaria Cornelio (Trinity College Dublin), Tra il detto e la carie. Eredità e fantasma nella poesia iper-contemporanea
Francesca Prezioso (Università di Roma Sapienza), Marco Giovenale, La casa esposta tra poesia e immagini
Stefano Bottero  (Università di Roma Sapienza), La coscienza animale ne "La materia prima" di Biancamaria Frabotta
16.45Session 12. Chair: Luigi Severi
Tommaso Di Dio (Milano), Al lavoro per un'antologia di poesia
Giovanna Frene (Université de Lausanne), Poesia e lavoro negli anni Duemila
Niccolò Scaffai (Università degli Studi di Siena)