La rivista

Polisemie è una rivista di critica letteraria nata da un gruppo di giovani studiosi de “la Sapienza” di Roma con l’obiettivo di scoprire e raccontare cosa sia la poesia oggi  attraverso articoli accademici, interviste ed eventi.

In una realtà di grandi case editrici e pubblicazioni autofinanziate, chi siano i poeti di oggi è un vero mistero. Ma una cosa è certa: grandi poeti esistono, devono esistere, nascosti o sommersi dalla confusione della troppa carta stampata e dall’infinità della rete.

La nostra missione è trovarli e studiarli, conoscerli e farli conoscere, pubblicando saggi critici su opere poetiche edite e indite, per contribuire a creare un canone della poesia contemporanea fondato su valori estetici.

Scopri di più sulla rivista

Il festival

Il 24 maggio alla Sapienza di Roma, di fronte alla Facoltà di Lettere e Filosofia,  si è svolto il primo Festival di poesia iper-contemporanea realizzato da Polisemie. Ringraziamo di cuore tutti i poeti che hanno partecipato e gli spettatori che sono stati con noi durante un’intera giornata di poesia.

Guarda le foto e i video degli interventi e scopri di più sul Festival