Giorgio Tranchida

Nato a Erice nel 1995, si laurea in Lettere moderne all’Alma mater studiorum di Bologna con il prof. Marco Antonio Bazzocchi, occupandosi dello sviluppo della tematica del corpo nell’opera di Valerio Magrelli e del legame che intercorre tra questa e la riflessione dell’autore sulla scrittura. Attualmente studente di Italianistica presso lo stesso ateneo sta lavorando ad una tesi su afasia e dissoluzione del linguaggio nella poesia italiana del secondo novecento.

giorgiotranchida@gmail.com