Mattia Caponi

Dopo la triennale in Scienze umanistiche conseguita presso l’Università di Urbino “Carlo Bo”, ha compiuto gli studi magistrali in Filologia moderna a “La Sapienza” di Roma.

Del 2017 è il suo primo saggio Giorgio Caproni tra ragione e Conte di Kevenhüller (Borgomanero, Giuliano Ladolfi editore), vincitore del premio letterario di poesia, critica e traduzione «Atelier, vent’anni di poesia» nella sezione studi critici (2016).

caponi.mattia@gmail.com